Home Sport Sara Colombano, palleggiatrice, si misurerà in serie A2

Sara Colombano, palleggiatrice, si misurerà in serie A2

160

Si arricchisce di una nuova interprete l’organico della Sigel Marsala 2020/’21 che dovrà duellare nei palazzetti di serie A per la quarta annata di fila. Si è trovato ogni tipo di accordo per l’approdo in azzurro della palleggiatrice Sara Colombano. Alta 178 cm, la pallavolista di Cafasse (Torino) farà così “coppia fissa” con la pariruolo ed esperta Ilaria Demichelis, torinese pure lei ma di Carmagnola. La classe 2000, rispetto ad altre colleghe coetanee e a dispetto dell’età bassa, può fare vanto di un già importante curriculum, con due promozioni alle spalle (a Chieri e a Gossolengo). Sara, grazie alla Sigel Marsala, ritrova quella serie A2, categoria in cui esordì neanche maggiorenne con la maglia di Chieri, avendo l’opportunità di sostituire per qualche apparizione di campionato la compagna Sara De Lellis, nella stagione agonistica 2017/2018, al culmine del quale sotto la guida di coach Secchi arrivò la promozione in A1.

Di scuola Yamamay Busto Arsizio (per tre anni di fila, dal 2014 al 2017, tra le riconfermate), non tutti sono a conoscenza che nella militanza in biancorosso la giovane piemontese è stata compagna di squadra delle

formazioni di B2 e Under 18, anche se per un solo anno, dell’altra azzurra Sara Caruso (stagione agonistica
2016/2017). Pertanto le due si conoscono già e si ritroveranno a giocare a livelli alti nella stessa città.
Le

Le esperienze più recenti, tutte da titolare: a Gorla in B2 (2018/2019) e nella stagione appena conclusasi ha
fatto partee del Busa Food-Lab Gossolengo (Piacenza), formazione di B2, con le quali piacentine è stata
promossa in B1, dopo la conclusione anticipata dei campionati dichiarata dalla Fipav

Il capo-allenatore Daris Amadio si esprime così sul conto della giovane:
“Se con l’approdo in squadra di Demichelis ci eravamo assicurati in questo ruolo un elemento tra i più forti
della categoria, ora con l’aggiunta di Colombano componiamo una coppia di palleggiatori di assoluto livello e
tra i più bravi. Sara, oltre a delle belle mani e una discreta tecnica, ha la necessaria esperienza per la seconda
serie nazionale”
Tra una videolezione e un’altra troviamo il tempo di contattarla per affidarle sul sito ufficiale le sue prime
considerazioni da neo-sigellina:
“Sono molto contenta della scelta che ho fatto. Quella di accasarmi alla Sigel Marsala. Ogni volta che mi
sposto da casa e dagli affetti familiari è come se si aprisse un nuovo capitolo della mia vita. Spero con tutto il
cuore che la situazione emergenziale non duri ancora a lungo in modo da poter tornare alla normalità, a
divertirci, a giocare, a viaggiare ecc…”
Per adesso la lasciamo volentieri alla preparazione della Maturità 2020. A fine estate penserà alla pallavolo e
alla sua nuova città, Marsala. Non vediamo l’ora di conoscerti personalmente Sara!
UFFICIO STAMPA SIGEL MARSALA VOLLEY