Home Sport Il 21° Rallye dei Nebrodi avrà una nuova data CST Sport costretta...

Il 21° Rallye dei Nebrodi avrà una nuova data CST Sport costretta a rinviare l’apprezzata gara valida per i Campionati Rally di Zona e Siciliano, inizialmente prevista per il 13 e 14 giugno.

188

Gioiosa Marea (ME), 11 maggio 2020 – Il 21° Rally dei Nebrodi è stato rinviato a data da destinarsi. CST
Sport, efficiente staff organizzatore della gara messinese, è stato costretto alla decisione di spostare la
competizione dall’iniziale data del 13 e 14 giugno, in seguito all’emergenza sanitaria in corso.
Il Rally dei Nebrodi è una competizione altamente spettacolare che vanta un seguito di partecipanti e di
pubblico particolarmente numeroso. La gara è molto sentita in tutto il territorio interessato e la decisione,
necessaria, del rinvio è stata condivisa con i principali partner. Naturalmente appena ve ne saranno le
condizioni, sarà pianificata la nuova data di svolgimento, nell’esclusivo interesse della sicurezza, dello sport
e di tutti gli elementi atti a garantire l’ottimale livello di organizzazione e di spettacolarità propri della
tradizione del Rally dei Nebrodi.
Nel 2019 la vittoria fu di Carmelo Galipò e Tino Pintaudi su Skoda Fabia R5. L’equipaggio vincitore ha preso
il comando dopo la prova 4 e si è imposto su 5 crono in totale. Sul podio di Sant’Angelo di Brolo hanno
festeggiato anche gli svizzeri Mirko Puricelli e Matteo Magni, sempre protagonisti di vertice sulla DS3 R5
della D-Max Racing con cui hanno vinto l’ultimo degli 8 crono in programma. Terzo posto per i giovani di
Santa Teresa Riva Michele Coriglie e Marco Piras sulla Peugeot 106 1.6 16V di gruppo A.
L’ufficio Stampa