Home Spettacoli TUTTO PRONTO PER LA 1ᵃ EDIZIONE DEL “CIOCCOFEST”, L’8, 9 E...

TUTTO PRONTO PER LA 1ᵃ EDIZIONE DEL “CIOCCOFEST”, L’8, 9 E 10 MARZO A CAMPOBELLO L’evento è promosso dall’Amministrazione comunale in sinergia con Arcadia e con il contributo delle locali associazioni e di diverse aziende sponsor

237

La macchina organizzativa è all’opera da tempo e c’è attesa a Campobello per la 1ᵃ edizione del “CIOCCOFEST” che si terrà nelle giornate dell’8, 9 e 10 marzo, a partire dalle ore 9.00, lungo la via Garibaldi.
L’evento, promosso dall’Amministrazione comunale in sinergia con l’associazione Arcadia e con il contributo delle locali associazioni e di diverse aziende sponsor, prevede tre intere giornate all’insegna del cioccolato con stand per la degustazione di cioccolato e altre specialità gastronomiche.
Nell’ambito delle diverse giornate saranno, inoltre, organizzati laboratori didattici per la lavorazione del cioccolato, intrattenimento musicale con vari gruppi dal vivo, visite guidate al parco archeologico delle Cave di Cusa e altre attività ludiche dedicate in modo particolare a bambini e ragazzi.
Inoltre, nella giornata di sabato 9 marzo, a partire dalle ore 9, nei pressi di Palazzo Accardi, sarà presente un’unità mobile dell’ASP n. 9 di Trapani per lo screening gratuito dei disturbi legati all’Alzheimer, nell’ambito del Piano Regionale di prevenzione Malattie Croniche non trasmissibili di cui è referente il dr. Gabriele Tripi.
Sempre nel contesto del “Cioccofest”, all’interno dello storico Palazzo Accardi, sempre nelle giornate dell’8, 9 e 10 marzo, sarà altresì possibile visitare l’altare di San Giuseppe allestito dalla Pro Loco Costa di Cusa e dedicato alla memoria di Baldassare Stallone e Girolama Giorgi, i coniugi, scomparsi qualche anno fa, che per più di mezzo secolo sono stati “mastri” d’altare a Campobello.
Il CIOCCOFEST, che com’è stato già specificato sarà a costo zero per le casse comunali, sarà realizzato grazie alla sponsorizzazione da parte di diverse aziende del territorio, che hanno creduto nell’iniziativa che mira a creare un grande momento di aggregazione sociale e di promozione delle eccellenze gastronomiche tradizionali legate al comparto dolciario e a quello dell’arte bianca, che al pari dell’oliva e dell’olio meritano di essere valorizzate e fatte conoscere a una platea sempre più vasta e qualificata di consumatori.
L’amministrazione comunale, infine, ringrazia il Comune di Salaparuta, rappresentato dal sindaco Vincenzo Drago, per aver messo a disposizione gli stand che saranno utilizzati per l’allestimento del Cioccofest.

comunicato strampa