Home Notizie L’AMMINISTRAZIONE DI GIROLAMO HA GIA’ DISTRIBUITO LE PRIME 5000 MASCHERINE CHIRURGICHE INVIATE...

L’AMMINISTRAZIONE DI GIROLAMO HA GIA’ DISTRIBUITO LE PRIME 5000 MASCHERINE CHIRURGICHE INVIATE DALLA PROTEZIONE CIVILE DOMANI I MEZZI DI PROTEZIONE SARANNO DISPONIBILI PER I FEDELI PIÙ BISOGNOSI IN TUTTE LE PARROCCHIE DELLA CITTA’

161

Ha avuto inizio la distribuzione delle mascherine chirurgiche inviate dalla Protezione Civile al Comune di Marsala. Il Sindaco Alberto Di Girolamo già da ieri ha disposto che i sistemi di protezione di naso e bocca vengano inserite nei pacchi spesa distribuiti alle famiglie bisognose. Da domani, inoltre, verrà avviata la distribuzione da parte dei parroci della Città lilibetana.

“Questo pomeriggio – precisa il primo cittadino marsalese – abbiamo consegnato ai parroci della Città un quantitativo di mascherine che gli stessi sacerdoti, o attraverso le Caritas o con il supporto dei Consigli pastorali, distribuiranno ai fedeli che più ne hanno bisogno. Da domani, dunque, le mascherine chirurgiche saranno disponibili in tutte le parrocchie. In totale sono state già distribuite 5000 mascherine”.

La distribuzione delle mascherine che viene attuata con l’ausilio dei Volontari e della Caritas Diocesana, nonché con personale comunale, sarà implementata già a partire da lunedì prossimo, 8 giugno.

“Con l’inizio della nuova settimana – continua il Sindaco Alberto Di Girolamo – la distribuzione interesserà tutti i quartieri popolari del territorio. C’è già un apposito programma d’intervento affinché, sempre col supporto della Caritas e  dei volontari dell’Associazione “I Fenici”, i dispositivi di protezione possano arrivare in tutte le case dei villaggi popolari. L’invito è sempre lo stesso: quello di utilizzarle sempre e soprattutto nei locali pubblici e quando non può essere garantita la distanza di sicurezza interpersonale”.

Alla cerimonia di consegna di oggi hanno preso parte oltre al Sindaco Di Girolamo, l’Assessore Clara Ruggieri, l’arciprete Don Marco Renda, Padre Pino Sammartano, parroco di Santi Filippo e Giacomo, e Piero Fina, consigliere della Fondazione San Vito.

 

 

                                                                                                                                               Nino Guercio