Home Notizie LA CAPITANERIA DI PORTO DI TRAPANI DONA BENI DI PRIMA NECESSITA’ ALLA...

LA CAPITANERIA DI PORTO DI TRAPANI DONA BENI DI PRIMA NECESSITA’ ALLA PARROCCHIA SAN FRANCESCO D’ASSISI

115

QUESTA MATTINA I MILITARI DELLA CAPITANERIA DI PORTO – GUARDIA COSTIERA DI TRAPANI, HANNO DONATO ALLA PARROCCHIA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI UNA GRANDE QUANTITA’ DI BENI ALIMENTARI, ACQUISTATI CON I FONDI DERIVANTI DA UNA RACCOLTA VOLONTARIA TRA IL PERSONALE DEL PREDETTO COMANDO, PER AIUTARE LE PERSONE PIU’ BISOGNOSE E CON MAGGIORI DIFFICOLTA’ ECONOMICHE RESIDENTI IN CITTA’.

 

L’INZIATIVA IN QUESTIONE RIENTRA NELL’AMBITO DELLA PIU’ AMPIA ATTIVITÀ SVOLTA NEGLI ULTIMI DUE MESI A FAVORE DEI SOGGETTI RESIDENTI NELLA PROVINCIA DI TRAPANI, CHE VERSANO IN GRAVI DIFFICOLTÀ ECONOMICHE CAUSATE DALL’EMERGENZA SANITARIA IN CORSO E CHE HA VISTO, LO SCORSO 10 APRILE, LA DONAZIONE DA PARTE DEL CETO PESCHERECCIO DEL COMPARTIMENTO DI PARTE DEI PRODOTTI ITTICI CATTURATI NELLA PREDETTA GIORNATA, ALLO SCOPO DI ALLEVIARE, PER QUANTO POSSIBILE, LE ATTUALI CONDIZIONI DI DISAGIO DELLE PERSONE PIU’ INDIGENTI.

 

LA DONAZIONE HA AVUTOL’OBIETTIVO DI FORNIRE UN CONCRETO CONTRIBUTO E SOSTEGNO PER I BISOGNI DELLA CITTA’, A DIMOSTRAZIONE DELL’IMPEGNO PROFUSO DALLA GUARDIA COSTIERA NON SOLO PER TUTELARE LA SALUTE DEI CITTADINI CON I CONTROLLI GIORNALIERI SVOLTI IN AMBITO PORTUALE PER IL RISPETTO DELLE NORMATIVE IN VIGORE, MA ANCHE PER FRONTEGGIARE E DIRIMERE, IN PARTE, LE CONTESTUALI DIFFICOLTA’ ECONOMICHE DERIVANTI DALL’EMERGENZA COVID-19.

COMUNICATO STAMPA