Home Notizie GASPARE BARRACO::” I CINESI AIUTINO IL MONDO A DEBELLARE IL FRAGELLO (NON...

GASPARE BARRACO::” I CINESI AIUTINO IL MONDO A DEBELLARE IL FRAGELLO (NON DI DIO) CORONAVIRUS PARTITO DALLA CINA.SE NON AIUTERANNO IL MONDO, CON TUTTO QUELLO CHE SERVE E MAGARI CON UN VACCINO, AIUTERANNO TRUMP A ESSERE RIELETTO PRESIDENTE DEGLI USA. IN ITALIA DOPO 80 GIORNI SIAMO “CU CULU AMMODRU”.

206

I Cinesi con tutti i sospetti, foraggiati da Trump,  sul laboratorio di wuhan, da accusati di aver fatto uscire, non volontariamente,  il Coronavirus SARS- Cov-2 da questo laboratorio sperimentale sullo studio dei  virus, dovrebbero aprire le porte a tutti gli scienziati mondiali,vedi le ispezioni Onu sulle armi nucleari. Dovrebbero essere disposti alla ispezione volontariamente, con loro richiesta all’ ONU e all’OMS (ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA’). Se non lo fanno faranno un favore a Trump che, nella sua campagna elettorale, utilizzerà questo argomento  di sospetto e faranno annullare la sua colpa grave di aver sottovalutato questo virus a favore dell’ economia, per la riconferma a  presidente dell’Usa. I Cinesi che hanno debellato il Coronavirus in 47 giorni, dovrebbero offrirsi al Mondo per un aiuto, per annullare le loro colpe  di non avere  all’allarmato le Nazioni di questo flagello in arrivo. In Italia io con i miei  tre articoli e su Facebook, cercai di far capire il pericolo e cercai di sensibilizzare tutti, esprimendo proposte operative valide che potete leggere nel sito www.hd24news,com. A Febbraio, primi di marzo,  mi accusarono di fare “TERRORISMO MEDIATICO”. Quando dissi, sempre a febbraio,   di individuare  subito tutti i positivi mi accusarono di voler fare la CACCIA  ALL’UNTORE. Uno di questi l’altro giorno mi ha chiesto scusa, da genitore preoccupato per sua figlia specializzande al primo anno in servizio al Covid. I  politici, con in testa Salvini dissero di non  chiudere nulla, come invece avvenne a WUHAN. Poi vi furono tutti gli errori e i reati italiani, che tutti sappiamo, espressi nell’ ultima  trasmissione di Raidue “Petrolio”.  Io avevo chiesto a  Conte e a Speranza a febbraio 2020 la partecipazione attiva degli scienziati Cinesi alla lotta Coronavirus in Italia. Invito inascoltato.Non avremmo avuto 27.000 morti, tra cui 154 Medici e 40 Infermieri  e non saremmo ancora “cu culuammoddru”. Cinesi pensateci e aiutate da subito il Mondo. Solo così sarete perdonati, dopo   essere stai  identificati come Nazione da dove è partita questa

“peste” del 2020.Cav.Ing.GaspareBarraco.Marsala.