Home Notizie FONDI UE – Ok a certificazione spese da parte dei revisori legali

FONDI UE – Ok a certificazione spese da parte dei revisori legali

233

09 giugno 2020

Obiettivo pagamenti più veloci per i beneficiari delle misure Po-Fesr 2014-2020 grazie a un accordo sottoscritto tra Regione Siciliana e Conferenza degli ordini dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Sicilia che prevede l’istituzione di una elenco di revisori legali che avranno facoltà di certificare le spese nell’ambito delle domande di pagamento a Stato di avanzamento lavori dei bandi relativi agli obiettivi tematici 1 e 3 gestiti dall’assessorato Attività produttive.

Il protocollo tra Regione e commercialisti è stato sottoscritto oggi all’Ars in commissione Ue dal dirigente generale del dipartimento Attività produttive Carmelo Frittitta e dal coordinatore della Conferenza degli ordini dei commercialisti Maurizio Attinelli, alla presenza dell’assessore Mimmo Turano e del presidente della commissione Giuseppe Compagnone.

«L’emergenza economica determinata dalla pandemia e le difficoltà di tante imprese – spiega l’assessore Turano – ci impongo di essere più semplici nelle istruttorie delle pratiche e più veloci nei pagamenti. Con l’ok delle autorità europee e di vigilanza e gestione dei fondi comunitari da ora sarà possibile avvalersi di una long list di revisori legali idonei individuati dall’ordine dei commercialisti per espletare l’attività di certificazione della spesa a corredo della domanda di rimborso presentata da un beneficiario delle misure Po-Fesr 2014-2020. Contiamo in questa maniera di imprimere una decisa accelerazione nelle procedure di erogazione dei contributi ai beneficiari».

COMUNICATO STAMPA