Home Notizie #AvvisoRifiuti L’Ufficio Ambiente rende noto che a seguito dell’avvio del Servizio...

#AvvisoRifiuti L’Ufficio Ambiente rende noto che a seguito dell’avvio del Servizio Rifiuti da parte del nuovo raggruppamento d’imprese assegnatario, si sono registrati e si registreranno nei prossimi giorni alcuni cambiamenti di orario di raccolta. In particolare:

171
  • Nella giornata odierna l’avvio della raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti organici e del secco residuale nella zona 3 (nel perimetro compreso tra il lato sx del Fiume Mazaro, la SS 115; la Via Mario Fani e che confina a sud con il Lungomare Fata Morgana) è stata avviata dalle ore 13 e terminerà in serata. Gli utenti della zona 3 sono pregati pertanto di ritirare i mastelli solo dopo avere appurato che siano stati svuotati dagli operatori;
  • nella giornata di domani (martedì 9 giugno) il servizio della raccolta del vetro nelle zone 3, 4 (nel perimetro compreso tra viale Africa, via Lozano, via Margi, S.P. 38 Mazara – Torretta, via Falcone Borsellino altezza prima rotatoria di fronte viale Africa) e 6 (Tonnarella)  verrà svolto dalle 13.
  • il servizio di raccolta per tutte le frazioni di rifiuti della ZONA 5 (La zona comprende Ferla, Santa Maria, Costiera, Mazara 2, Zona Industriale, Giangrego ) verrà effettuato dalle ore 13 in poi, anche per le prossime settimane (il cambiamento di orario è stato già avviato la scorsa settimana).

 

“Le lievi rimodulazioni degli orari dei servizi di raccolta – fa sapere l’Ufficio Ambiente – sono necessari soprattutto in questo periodo di start up  per una migliore organizzazione del servizio anche con l’obiettivo di effettuare altri servizi straordinari che saranno mirati anche alla bonifica e pulizia straordinarie di zone nelle quali si sono registrati abbandoni.

Si invita l’utenza a collaborare e ad evitare gli abbandoni indiscriminati in quanto sporcare, oltre ad essere un atto incivile punibile ai sensi di legge, rappresenta anche un ulteriore costo sia in termini ambientali che economici.

COMUNICATO STAMPA

Mazara del Vallo, 08 giugno 2020