Home IstituzionI Mazara, Buoni spesa già distribuiti dal Comune a 450 famiglie

Mazara, Buoni spesa già distribuiti dal Comune a 450 famiglie

122

Prosegue la distribuzione  con l’obiettivo di garantire i buoni ad almeno  2000 famiglie, ma anche la consegna diretta di derrate alimentari grazie alle azioni di solidarietà di cittadini e imprenditori

Prosegue a pieno ritmo la distribuzione dei buoni spesa da 30 euro ciascuno che l’amministrazione comunale di Mazara del Vallo eroga ai nuclei familiari bisognosi. Sono 450 le famiglie a reddito zero che hanno già ricevuto presso il proprio domicilio i buoni spesa. Sono già  in distribuzione oggi altri buoni per ulteriori 200 nuclei familiari. Il numero dei buoni consegnati ad ogni famiglia dipende dal numero dei componenti: 4 buoni valore 120 euro per un solo componente, 6 buoni valore 180 euro da due a tre componenti;  8 buoni valore  240 euro da 4 a 5 componenti; 10 buoni valore 300 euro oltre 5 componenti.

Ai beneficiari, prima della consegna dei buoni spesa, è fatto firmare il modello di richiesta in originale, già compilato telefonicamente o online e viene inoltre distribuito l’elenco dei supermercati che hanno aderito all’iniziativa e presso i quali è possibile spendere i buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari.

L’elenco è stato aggiornato: altri due supermercati hanno aderito all’iniziativa. Si tratta dei supermercati Lidl di via Biagio Pace (traversa via Marsala) e  Giomarket (gruppo Sisa) di via San Pietro, che si aggiungono a: Conad Superstore di via Bessarione, Paghi Poco di via Lozano (vicino a Unieuro), Decò via Valdemone, Decò via Emanuele Sansone, Il Centesimo via Salemi, Conad Giaconia via Salemi, Eurospin di via Bessarione ed Eurospin di via Falcone.

 

Altre attività: Parallelamente all’attività di ricezione domande (online o attraverso i numeri telefonici dedicati 333 6191950 – 0923 671755 – 0923 671747), istruttoria e consegna dei buoni spesa con l’utilizzazione dei fondi del Dipartimento nazionale di Protezione Civile (487 mila euro), l’Amministrazione  comunale in collaborazione con le associazioni di volontariato prosegue l’attività di consegna diretta di derrate alimentari nel domicilio delle persone bisognose per rispondere il più possibile alle esigenze di fabbisogno alimentare. Il tutto grazie alle donazioni di alimenti che cittadini e imprese stanno effettuando in maniera generosa.

A tal proposito si registrano due donazioni dell’ultima ora: quella in denaro sul conto paypal (2500 euro) effettuata dagli avvocati mazaresi e quella in buoni spesa (500 buoni da 20 euro ciascuno) che la Cds Supermercati Il Centesimo ha deciso di donare al Comune e che venerdì saranno consegnati direttamente dai vertici dell’azienda al Sindaco, il quale ne regolamenterà la distribuzione.

Contributi per didattica a distanza: La Giunta Municipale presieduta dal Sindaco Quinci su proposta dell’assessore al Welfare Billardello ha deliberato oggi un contributo economico di 6000 euro per garantire  la connessione internet necessaria alla didattica a distanza  per studenti di famiglie in difficoltà economica. I contributi saranno erogati in favore delle scuole di competenza comunale che hanno fornito al Comune gli elenchi degli studenti che necessitano delle connessioni o dell’ampliamento delle stesse connessioni. Il numero degli studenti segnalati è di 300. Il contributo pertanto ammonta a 20 euro a studente.

comunicato stampa

Mazara del Vallo, 08 aprile 2020